Pensare

...E penso alle belle giornate,

al dolce fruscio d'amore,

al lento pregarsi dell'IO, quando appare il sole infuocato...

e t'amo, silente amor, mio,

guardando in alto il cielo stellato,

il tuo aitante brillio,

le nuvole sparse e l'ameno sentire...

T'ho donato stamani il mio petto,

la volitiva ansia del cuore,

l'intenso calor delle braccia,

lo sguardo ansante dell'IO...

e t'amo nel dolce pensare,

nell'IO aitante del cuore

che tutto regge e governa,

alla chiesta puntuale dell'amore.

 

 

                                   Maiko